20 marzo 2011

Fine!

Eccoli qua gli ultimi due anni della mia vita....tanti piccoli rettangolini colorati su un monitor di un computer. 286, per la precisione. Sono tutte le tavole di Lanfeust che ho colorato per Soleil.

A dire il vero non sono proprio due anni, sono tre mesi in più se non ricordo male, e a dire il vero la mia vita fortunamente non si è esaurita su queste tavole. Fatto sta che finendo l'ultima tavola si è chiuso un capitolo della mia vita, per molti versi il lavoro più grosso che abbia realizzato nella mia breve carriera di fumettista. E anche il lavoro che mi ha fatto crescere come colorista... Certo, è stato anche il più sofferto e pieno di intoppi... Se facessi il conto dei lati positivi e negativi non so da quale parte penderebbe la bilancia, ma se potessi tornare indietro penso che farei le stesse scelte.

Ci sarebbero altre cose da dire sulla Soleil e la sua cialtronaggine e soprattutto su come verrà stampato questo lavoro. Ma oggi è domenica, c'è il sole e io ho appena finito Lanfeust quindi non voglio proprio ingrigire questo post di festa!

Sotto pubblico alcune tavole prese un pò in giro tra tutti i volumi che ho colorato, visto che in questi anni mi sa di averne postata solo una.







Non posso chiudere questo post senza ringraziare tutti gli amici che mi hanno aiutato a portare a termine questa impresa. Quindi un grazie a tutti i Lanfeustatori: grazie a Andrea Fantechi, Leonardo Calamati, Matteo Bassini, Stefano Aneto, Emanuele Arnaldi, Francesco Della Santa, Cristina Toniolo, Arjuna e Davide Susini, Stefano Simeone, Isabella, Mattia Sarti e ovviamente Giulio Zeloni, Lorenzo Pieri e Anna Migliaccio! Spero di non essermi dimenticato nessuno.... Non mi rimane che dire:

Addio Lanfeust, a mai più rivederci!

4 commenti:

nicolasaviori ha detto...

Più che un post, uno sfogo...

HTO ha detto...

grazie a te sapo =)
comunque sisi uno sfogo con le contropalle =)

Sapo ha detto...

Sì un post di sfogo diciamo...Pensavo di non finirlo più!

fante ha detto...

Bravo!! :)